Scrivere A Voce

Martedì 9 Agosto | Le Murate, Firenze – h. 21 -24 | Dentro! Arti in scena dal vivo, seconda edizione

Scrivere A Voce – The Voicestealer goes Mouthoover
dal Decameron di Giovanni Boccaccio

Nel primo “romanzo” in lingua italiana si eleva definitivamente il volgare a lingua letteraria: l’uso diventa la lingua. Il Decameron nasce dalla lingua parlata e diventa uno dei testi fondamentali della lingua Italiana. Una lingua a tutt’oggi comprensibile eppure leggerla provoca molte incertezze, incertezze della voce che assomigliano agli stenti di certe grafie, come un analfabetismo della dizione: non è semplice leggere ad alta voce e non meno leggere il parlato.
Nel vortice che la lingua viva compie tra scritto e parlato e tra gli slittamenti di un’età, un’abitudine o una regione remota ho inserito un microfono e poi ho separato la voce dalla parola.
Buona la prima.

Progetto, Editing, Realizzazione:
Miki Semascus

Voci:
Sandro Gozzini, Firenze – Operatore Discografico
Matteo Gelfo, Crotone – Barbiere
Riccardo Morandi, Firenze – Impiegato
Valeria Curandai, Firenze – Pensionata
Ada Braschi, Firenze – Pensionata, Accademica
Guido …, Firenze, Interprete
Danny Armstrong, Perth (AUS) – Barman

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: